OfferteOfferte
Richiesta
Newsletter abbonare

Da non perdere

Esplorare la regione d’alpeggio a piedi: il sentiero altoatesino del latte, Malga Fane e l’Alta Via di Fundres

Esplorare la regione d'alpeggio a piedi: il sentiero altoatesino del latte, Malga Fane e l'Alta Via di Fundres

Una visita da non perdere in regione è quella a Malga Fane, uno dei più bei paesini alpini altoatesini. Da qui raggiungerete per esempio il Picco della Croce o il rifugio Bressanone. Lungo il sentiero altoatesino del latte raggiungerete i rifugi aperti e vi godrete le opportunità di ristoro, per garantire al meglio il benessere del vostro corpo. In alternativa potete optare per l’Alta Via di Fundres che attraversa proprio l’area alpina. Chi invece preferisce una piacevole passeggiata, l’itinerario più adeguato è il sentiero circolare di Valles.

Il tradizionale rientro del bestiame dalle malghe

Il tradizionale rientro del bestiame dalle malghe

In ottobre a Maranza si svolge il tradizionale rientro del bestiame. In questa occasione le mucche vengono riportate dai pascoli di montagna alle stalle, con l’organizzazione di una celebrazione che vi farà avvicinare alla cultura e all’ospitalità degli altoatesini.

Piattaforma panoramica sul Monte Cuzzo

Piattaforma panoramica sul Monte Cuzzo

Dalla piattaforma panoramica di Monte Cuzzo vi godrete una vista veramente speciale. Il vostro sguardo spazierà sulle oltre 500 vette, tra le quali spiccano le alture delle Alpi dello Stubai, le Alpi della Zillertal, le Dolomiti e le Alpi della Ötztal. A quota 2.510 metri vi sentirete così vicini alla natura come in nessun altro posto al mondo e vedrete la realtà con occhi diversi.

La festa di Malga Fane

Ogni anno in luglio si svolge la festa di Malga Fane. Con  un accompagnamento musicale vi godrete specialità culinarie come canederli, la fastragliata dell’imperatore e lo strudel.

Il Cron4 ai piedi del Plan de Corones

A circa 40 minuti di macchina da Valles a Riscone si trova il Cron4. Godetevi il piacere di cinque diverse tipologie di piscine, un ampio parco saune di circa 3.000 metri quadri e una piscina all’aperto. In estate rilassatevi sul prato, mentre i bambini si divertono nel parco giochi o scoprono lo scivolo d’acqua di 75 metri di lunghezza. Trattamenti Kneipp, una cascata d’acqua e un ristorante entusiasmeranno grandi e piccini. Questa gita è un’esperienza per tutta la famiglia e un diversivo molto apprezzato sia in inverno che in estate.

La danza dei vampiri

Ogni martedì sera in inverno si svolge la danza dei vampiri. La festa viene organizzata a circa 2.008 metri d’altitudine e la pista è illuminata per gli sci alpinisti.